Agenzia delle Entrate. Risposta n. 463 del 21 settembre 2022. Monitoraggio fiscale: gli intermediari esteri stabiliti senza succursale in Italia sono soggetti agli obblighi antiriciclaggio e monitoraggio fiscale

Con la Risposta n. 463 del 21 settembre 2022, l’Agenzia chiarisce che gli intermediari bancari e finanziari, tra cui rientrano anche le imprese assicurative, aventi sede legale e amministrazione centrale in un altro Stato membro, "stabiliti senza succursale" sul territorio della Repubblica italiana sono inclusi tra i soggetti obbligati alla disciplina dell'antiriciclaggio, nonché agli obblighi di monitoraggio fiscale