Agenzia delle Entrate. Risoluzione n. 21-E del 9 marzo 2018: Istituzione del codice tributo per il versamento di imposte e interessi concernenti i PIR in caso di cessione prima dei 5 anni

Istituzione del codice tributo per il versamento, tramite il modello F24, delle somme dovute a titolo di imposte e interessi concernenti i piani di risparmio a lungo termine (P.I.R.), ai sensi dell’articolo 1, comma 106, della legge 11 dicembre 2016, n. 232

In caso di cessione anticipata degli strumenti finanziari oggetto di investimento in un piano individuale di risparmio a lungo termine (Pir), i redditi percepiti durante il periodo di investimento, e quelli realizzati attraverso la cessione, sono soggetti a imposizione secondo le regole ordinarie, unitamente agli interessi, senza applicazione di sanzioni, e il versamento deve essere effettuato dall’intermediario presso il quale il piano è stato aperto, utilizzando il neo codice tributo “1070” appositamente istituito con la risoluzione 21/E del 9 marzo 2018.

Fonte: Agenzia delle Entrate