Cerca per


European Commission - Report on the application of the GDPR

The objective of the report is to identify possible issues in the application of the GDPR. As required by the Article 97 of GDPR, it will in particular cover the issue of international transfer of personal data to third countries (Chapter V of GDPR), with a special focus on existing adequacy decisions, and the cooperation and consistency mechanism between national data protection authorities (Chapter VII of GDPR). Roadmap is open for feedback until 29th April 2020

Leggi dettaglio

FAFT-GAFI - COVID-19 and measures to combat illicit financing

In the Statement the FATF encourages governments to work with financial institutions and other businesses to use the flexibility built into the FATF's risk-based approach to address the challenges posed by COVID-19 whilst remaining alert to new and emerging illicit finance risks. The FATF encourages the fullest use of responsible digital customer onboarding and delivery of digital financial services in light of social distancing measures. At a time when critical relief is needed in-country and beyond, effective implementation of the FATF Standards fosters greater transparency in financial transactions, which gives donors greater confidence that their support is reaching their intended beneficiaries.

Leggi dettaglio

ESMA - Advice on inducements and costs and charges disclosures under MiFID II

ESMA published its advice to the EU Commission on inducements and costs and charges disclosures under MiFID II. In the advice, ESMA encourages the EC to conduct further analysis on the topic of inducements, which is key for the protection of investors, and proposes some changes to the regime mainly aimed at improving the clients' understanding of inducements. In relation to costs and charges disclosure, ESMA has found that the MiFID II disclosure regime generally works well and that it helps investors make informed investment decisions. However, ESMA advises that some disclosure obligations vis-à-vis eligible counterparties and professional investors are scaled back. Other elements of the report relate to trading by telephone, the provision of information to clients in a durable medium and to the possibility to create new categories of clients

Leggi dettaglio

Consob: Esma proroga i termini degli obblighi di reporting sulla qualità dell'esecuzione delle operazioni e sull'identità e la qualità delle sedi di esecuzione

  L'Esma in considerazione delle circostanze eccezionali create dalla pandemia di Covid-19, ha pubblicato un Public Statement in merito alla proroga dei termini previsti per gli obblighi di reporting stabiliti dagli RTS n. 27 e RTS n. 28 in tema di dati che le sedi di esecuzione devono pubblicare sulla qualità dell'esecuzione delle operazioni e di informazioni che le imprese di investimento devono pubblicare sull'identità delle sedi di esecuzione e sulla qualità dell'esecuzione.

Leggi dettaglio

UIF - Covid-19: Misure temporanee e avvertenze per mitigare l'impatto sui soggetti tenuti alla trasmissione di dati e informazioni

Nel comunicato del 27 marzo l'UIF stabilisce una dilazione di 30 giorni rispetto alle ordinarie scadenze per (i) l'invio dei dati aggregati previsti dall'art. 33 del d.lgs. 231/2007 e dal provvedimento della UIF del 23 dicembre 2013; (ii) la trasmissione delle comunicazioni oggettive ai sensi dell'art. 47 del d.lgs. 231/2007 e delle Istruzioni del 28 marzo 2019. Viene confermata la sospensione fino al 15 aprile dei termini per i procedimenti amministrativi per violazioni accertate dall'Unità. In considerazione dell'aumento delle attività svolte a distanza, a causa delle restrizioni imposte dalle misure governative, l'UIF raccomanda ai soggetti obbligati la valorizzazione delle procedure informatiche di cui dispongono, al fine di individuare e valutare efficacemente le operazioni da segnalare come sospette.

Leggi dettaglio

Agenzia delle Entrate. Circolare n. 7 del 27 marzo 2020: Articolo 67 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 - chiarimenti e indicazioni operative sulla trattazione delle istanze di accordo preventivo per le imprese con attività internazionale e di determinazione del reddito agevolabile ai fini del c.d. patent box.

Con la circolare n. 7/E del 27 marzo 2020, l'Agenzia fornisce chiarimenti e indicazioni operative e completa un primo ciclo di circolari "tematiche" sul decreto legge n. 18/2020, chiarendo che sarà possibile proseguire il dialogo tra uffici e contribuenti attraverso contraddittori "a distanza", in linea con le indicazioni fornite dalla circolare n. 6/E del 23 marzo 2020.

Leggi dettaglio