Cerca per


Webinar Assosim-Academy Euronext: Capital Markets Recovery Package e Sustainable Finance: novità e impatti sulla funzione compliance- 6 e 7 giugno 2022

Siamo lieti di segnalare il webinar organizzato da Assosim e Academy Euronext sul tema: CAPITAL MARKETS RECOVERY PACKAGE E SUSTAINABLE FINANCE: NOVITÀ E IMPATTI SULLA FUNZIONE COMPLIANCE che si terrà nelle giornate: 6 giugno 2022 - dalle ore 14.00 alle 17.15 7 giugno 2022 - dalle ore 09.15 alle 12.15 Descrizione: Nell'ambito del pacchetto di misure finalizzate a sostenere la ripartenza, il c.d. Capital Markets Recovery package, la Direttiva (UE) 2021/338 ha introdotto adeguamenti mirati a MiFID II con l'obiettivo di calibrare meglio gli oneri di compliance in funzione delle effettive esigenze di protezione delle diverse tipologie di investitori. Sono stati inoltre modificati gli atti delegati di implementazione di MiFID II, UCITS, AIFMD e IDD per introdurre l'obbligo per gli operatori di tener conto dei fattori ESG nella prestazione dei servizi di investimento, nello svolgimento dell'attività di gestione collettiva del risparmio e in sede di distribuzione assicurativa. L'emanazione di tali atti normativi richiede alcuni interventi di modifica delle disposizioni contenute nel Regolamento Intermediari di Consob che, nelle aree rimesse alla propria regolamentazione, ha avviato una consultazione terminata a marzo 2022. Il webinar di Academy e Assosim, articolato in due sessioni live, si prefigge di fornire un aggiornamento sulle modifiche che verranno introdotte in una logica di confronto tra il precedente e il futuro scenario normativo e i relativi impatti, in particolare, sulla funzione di compliance. Faculty: Dino Abate, Partner e Aldo Furlani, Senior Compliance Advisor ATRIGNA & PARTNERS STUDIO LEGALE ASSOCIATO; Lorenzo Macchia, Partner e Nicolò Matteo Bonaldo, ZITIELLO E ASSOCIATI STUDIO LEGALE; Daniele D'Amelj, Director e Gaetano Puleri, Senior Manager, DELOITTE RISK ADVISOR.   In allegato il programma dettagliato. Per informazioni chiamare 02 86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Assosim-Academy Euronext: "Percorsi formativi online: knowledge & competence 2022" - FORMAZIONE VALIDA AI FINI CONSOB

Siamo lieti di segnalare i "Percorsi formativi online: knowledge & competence 2022" - FORMAZIONE VALIDA AI FINI CONSOB organizzati da Assosim e Academy Euronext. Descrizione: Gli Orientamenti ESMA/2015/1886 del 22 marzo 2016 hanno promosso una maggiore convergenza nelle conoscenze e competenze del personale degli intermediari finanziari addetto: \u2022 alla prestazione di consulenza in materia di investimenti \u2022 alla fornitura ai clienti di informazioni riguardanti strumenti finanziari e servizi di investimento In attuazione dei predetti Orientamenti, il Regolamento Intermediari, nella versione integrale in vigore dal 16 febbraio 2018, aveva introdotto una disciplina di dettaglio sui requisiti che il personale sopra menzionato deve possedere per poter svolgere tali attività, in termini di conoscenza acquisita attraverso titoli di studio e iscrizione all'Albo professionale e in termini di esperienza maturata. Il 10 marzo 2021 Consob, con delibera n. 21755, ha tuttavia modificato il predetto Regolamento introducendo una semplificazione della disciplina in materia di conoscenza e competenza del personale: secondo un approccio principle-based, l'Autorità ha operato una sostanziale revisione del Titolo IX, della parte II, del Libro III del Regolamento intermediari sostituendo le previgenti previsioni con pertinenti rinvii alla disciplina dettata negli Orientamenti dell'ESMA. La nuova impostazione adottata responsabilizza gli intermediari con riferimento alla scelta delle modalità operative più idonee a consentire in concreto il rispetto degli standard previsti a livello europeo, facendo comunque salve le precise indicazioni da seguire per l'accertamento iniziale del possesso dei requisiti di conoscenza e competenza del personale per fornire ai clienti informazioni o la consulenza sugli investimenti. Formazione valida ai fini Consob: In tale contesto, Academy si propone come Ente di riferimento per soddisfare tali adempimenti in modo flessibile e adeguato alle esigenze formative dei destinatari, attraverso: \u2022 Webinar su tematiche correlate agli argomenti indicati negli artt. 17 e 18 degli Orientamenti ESMA/2015/1886 \u2022 Webinar su tematiche trasversali valide ai fini IVASS Consob \u2022 Webinar personalizzati su ulteriori tematiche richieste dal cliente Ogni webinar prevede l'erogazione di un test finale di verifica delle conoscenze acquisite. Destinatari: L'offerta formativa è indirizzata a Banche, Corporate Investment Bank, SIM e SGR con personale addetto: \u2022 alla fornitura ai clienti di informazioni riguardanti strumenti finanziari e \u2022 servizi di investimento e/o \u2022 alla prestazione di consulenza in materia di investimenti oltre che ai singoli individui che svolgano attività di consulenza finanziaria indipendente.   SI ALLEGA LA BROCHURE CHE ILLUSTRA NEI DETTAGLI I PERCORSI FORMATIVI OGGETTO DELL'OFFERTA. Per ulteriori informazioni contattare Jennifer Alexander: j.alexander@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy Euronext: Transfer pricing: novità normative, gestione del rischio e documentazione idonea- 31 gennaio e 1 febbraio 2022

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy Euronext sul tema: "TRANSFER PRICING: NOVITÀ NORMATIVE, GESTIONE DEL RISCHIO E DOCUMENTAZIONE IDONEA" che si terrà nelle giornate: 31 gennaio 2022 - dalle ore 09.30 alle 12.30 1 febbraio 2022 - dalle ore 09.30 alle 12.00   Descrizione e obiettivi corso: L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato lo scorso 26 novembre 2021, la Circolare n. 15/E con cui ha fornito chiarimenti in merito alla disciplina fiscale del Transfer pricing, con particolare riferimento alla documentazione idonea per il riscontro della conformità al principio di libera concorrenza dei prezzi di trasferimento praticati dalle multinazionali nelle operazioni con imprese associate. Il documento richiama il quadro normativo di riferimento, ossia l'articolo 110, comma 7 del Tuir che disciplina il trattamento fiscale dei componenti del reddito derivanti da operazioni con società non residenti nel territorio dello Stato, che direttamente o indirettamente controllano l'impresa, ne sono controllate o sono controllate dalla stessa società che controlla l'impresa. Tale norma è stata di recente novellata per tenere conto degli sviluppi della materia in ambito internazionale (articolo 59, comma 1 del Dl n. 50/2017 e decreto Mef 14 maggio 2018). Questo perché la tematica dei prezzi di trasferimento è connessa con il fenomeno della doppia imposizione internazionale e, per questo motivo, l'OCSE, Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, ha codificato, anche tramite linee guida dedicate ai prezzi di trasferimento per le imprese multinazionali e le amministrazioni fiscali, il principio di libera concorrenza - arm's length principle - quale principio guida nell'ambito delle operazioni rientranti tra imprese associate residenti in due o più giurisdizioni fiscali differenti.   Il Webinar ha l'obiettivo di: - Fornire un aggiornamento sul quadro normativo e la prassi sul transfer pricing; - Definire perimetro e ciclo del transfer pricing risk management; - Illustrare la nuova Circolare dell'Agenzia delle Entrate e la documentazione idonea per essere compliant; - Creare un'occasione di confronto su casi ed esperienze concrete. Faculty: Aurelio Massimiano - Partner - Maisto e Associati; Walter Vigo - Head of Tax Italy - Unicredit Group; Giuseppe Abatista - Group Tax Director - Salvatore Ferragamo; Un Rappresentante dell'Agenzia delle Entrate è stato invitato a partecipare.   In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02/86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim - Academy Euronext: La Direttiva Quick fix: novità apportate e stato dell'arte

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy Euronext sul tema: "LA DIRETTIVA QUICK FIX: NOVITÀ APPORTATE E STATO DELL'ARTE" che si terrà in data 25 gennaio 2022 dalle ore 09:30 alle ore 12:30 Descrizione e obiettivi corso: Nelle more di una revisione completa alla MiFID 2, al fine di sostenere la ripresa della crisi economica generata dalla pandemia, è stata emanata la Direttiva (UE) 2021/338 c.d. "Quick Fix", modificativa di alcune previsioni della MiFID 2. Il dichiarato scopo della Direttiva è quello di rimuovere gli oneri burocratici non necessari e introdurre misure attentamente calibrate ritenute efficaci al fine di mitigare le difficoltà economiche. La Direttiva è entrata in vigore il 27 febbraio 2021. Gli stati membri hanno adottato i provvedimenti di recepimento alla fine dello scorso novembre e le disposizioni legislative di recepimento dovranno trovare applicazione a partire dal 28 febbraio 2022. Il corso si prefigge di fornire le linee guida su: - Le misure di semplificazione introdotte e in particolare relative a: o La generazione e la trasmissione delle informazioni relative alla transazione di strumenti finanziari mediante mezzi di comunicazione a distanza. o La prestazione dei servizi a favore dei clienti professionali e controparti qualificate. o La product governance. Faculty: Lorenzo Macchia - Partner - Zitiello e Associati Studio Legale; Nicolò Matteo Bonaldo - Avvocato - Zitiello e Associati Studio Legale.   In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02/86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy Euronext: Antiriciclaggio e contrasto al finanziamento del terrorismo : il Pacchetto di riforme della CE

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy Euronext sul tema: "ANTIRICICLAGGIO E CONTRASTO AL FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO : IL PACCHETTO DI RIFORME DELLA CE" che si terrà nelle giornate: 16 novembre 2021 - dalle ore 09.30 alle 12.30 17 novembre 2021 - dalle ore 09.30 alle 12.30 Descrizione del Corso: La strategia dell'UE per l'Unione della sicurezza per il 2020-2025 ha sottolineato l'importanza di rafforzare il quadro normativo dell'UE per proteggere i cittadini europei dal terrorismo e dal crimine. Il 20 luglio 2021 la Commissione Europea ha presentato un Pacchetto di proposte legislative volte a rafforzare le norme dell'UE in materia di lotta la riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo (AML/CFT). Il Pacchetto comprende anche una proposta per la creazione di una nuova Autorità per combattere il riciclaggio di denaro e misure specifiche per migliorare l'individuazione di transazioni e attività sospette. Il corso si prefigge di fornire ai partecipanti le linee guida su tali misure e sui presidi da adottare presso i "soggetti obbligati". In particolare su: - Le politiche, i controlli e le procedure interne che devono essere adottate dal Board of Directors; - il ruolo, compiti del responsabile della conformità; - la formazione del personale e la valutazione delle competenze, esperienze e conoscenze dei dipendenti, in particolare della rete commerciale; - il ruolo, compiti e responsabilità del compliance officer AML/CFT; - le procedure di adeguata verifica e identificazione del titolare effettivo; - l'impatto delle cripto-attività sulle attività di tracciamento. Faculty: Toni Atrigna - ATRIGNA & PARTNERS, STUDIO LEGALE ASSOCIATO; Valentina Bassi - STUDIO LEGALE MANZONE; Fabio Coco - ZITIELLO E ASSOCIATI STUDIO LEGALE; Lorenzo Macchia - ZITIELLO E ASSOCIATI STUDIO LEGALE; Roberto Trebiani - BANCA GENERALI.   In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02 86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy Euronext: La distribuzione cross border di OICR nel nuovo framework europeo

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy Euronext sul tema: LA DISTRIBUZIONE CROSS BORDER DI OICR NEL NUOVO FRAMEWORK EUROPEO che si terrà in data 29 ottobre 2021 Descrizione e Obiettivi Corso: In data 12 luglio 2019 è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il pacchetto di riforme in materia di distribuzione transfrontaliera di OICVM e FIA composto dalla direttiva 2019/1160/UE relativa alla commercializzazione transfrontaliera degli organismi di investimento collettivo e dal Regolamento (UE) 2019/1156 per facilitare la distribuzione transfrontaliera degli organismi di investimento. Il framework così composto mira ad armonizzare ulteriormente le condizioni applicabili agli asset manager che operano nel mercato interno e a facilitare la distribuzione transfrontaliera dei fondi che gestiscono. In particolare, esso rappresenta una rivisitazione delle attuali regole sulla distribuzione transfrontaliera sia di OICVM che di FIA ed è volto a rimuovere le barriere che impediscono ai gestori di sfruttare appieno il passaporto europeo previsto dalla direttiva UCITS e dalla direttiva AIFMD. Le nuove regole - che gli stati membri hanno dovuto recepire e applicare a partire dal 2 agosto 2021 - si rivolgono ai gestori di FIA e di OICVM stabilendo una definizione e delle condizioni armonizzate di pre[1]commercializzazione o "pre-marketing" Il corso si prefigge dunque di fornire riflessioni e linee guida su: - le attività di distribuzione degli OICR - e in particolare, pre-commercializzazione, comunicazioni di marketing, commercializzazione e la cosiddetta reverse solicitation. Faculty: Dino Abate - Partner - ATRIGNA & PARTNER; Alberto Manfroi - Partner - ATRIGNA & PARTNER; Giancarlo Ranucci - Consulente -  GIANNI & ORIGONI.   In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02 86454996 o scrivere a assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy Euronext: MiFID II e le linee guida ESMA sulla funzione di compliance - 1 e 2 luglio 2021

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy Euronext sul tema: MiFID II E LE LINEE GUIDA ESMA SULLA FUNZIONE DI COMPLIANCE che si terrà nelle giornate: 01 luglio 2021 - dalle ore 14.00 alle 17.00 02 luglio 2021 - dalle ore 09.30 alle 13.00   Descrizione e obiettivi corso: Nel giugno 2020 l'ESMA ha pubblicato le nuove linee guida su alcuni aspetti dei requisiti della funzione di compliance della Direttiva 2014/65/UE relativa ai mercati degli strumenti finanziari (c.d. Direttiva MiFID II). Le linee guida (o orientamenti), tradotte il 6.4.2021 nelle varie lingue ufficiali dell'UE, trovano applicazione trascorsi due mesi dalla pubblicazione delle traduzioni, salvo l'Autorità di vigilanza del singolo Stato membro dichiari di non volersi conformare, motivandone la decisione. Le linee guida, sebbene mantengano invariati obiettivi e principi guida sulla materia, riaffermano con forza la centralità della funzione di compliance nel sistema dei controlli interni e ne dettagliano ulteriormente la disciplina prevedendo alcune novità di rilievo quali (i) la necessità di specifiche conoscenze, competenze ed autorità in capo ai componenti della funzione; (ii) l'importanza (nel caso le figure non coincidano) della massima autonomia e indipendenza del responsabile compliance rispetto al responsabile degli obblighi di salvaguardia dei beni dei clienti; (iii) la previsione di una sezione ad hoc della relazione annuale della funzione di compliance dedicata al processo di product governance adottato. Il corso si prefigge dunque di fornire alla funzione di compliance un importante appuntamento formativo di aggiornamento, in considerazione della necessità di continuo e costante aggiornamento sulle novità introdotte dalla normativa. In particolare, verrà focalizzata l'attenzione sulla responsabilità della funzione e i suoi requisiti organizzativi, anche attraverso il confronto con testimonianze concrete.   Faculty: Valentina Bassi, Senior Partner, STUDIO LEGALE MANZONE Massimiliano Carnevali, Responsabile Compliance e Antiriciclaggio, MEDIOBANCA Francesco Costantino, Presidente e Managing Partner, REGULATORY CONSULTING Aldo Furlani, Senior Compliance Advisor, ATRIGNA & PARTNERS STUDIO LEGALE ASSOCIATO Luca Galli, Partner, Advisory Financial Services, EY Luca Giaimo, Direzione Compliance e Anti Money Laundering, Responsabile servizio Compliance, BANCA GENERALI.   In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02 86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

! Pubblicato Final Report ESMA su MAR review! Webinar Live Assosim-Academy LSE: Market Abuse: la revisione del Regolamento MAR - 29 e 30 ottobre 2020

Siamo lieti di segnalare il webinar organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "MARKET ABUSE: LA REVISIONE DEL REGOLAMENTO MAR" che si terrà nelle giornate: 29 e 30 ottobre 2020 Descrizione e Obiettivi webinar: Il 24 settembre 2020 l'ESMA (European Securities and Markets Authority) ha pubblicato il final report sulla revisione del Regolamento UE 596/2014 (MAR). Il documento, che fa seguito alla consultazione tenutasi a fine 2019, contiene una serie di proposte di modifiche mirate, di cui la Commissione europea terrà conto nell'imminente revisione della disciplina sugli abusi di mercato. La pubblicazione del report è un'occasione propizia per un bilancio su difficoltà applicative incontrate e soluzioni adottate dagli intermediari in adempimento alle disposizioni Consob in materia, nonché per una riflessione comune sulle implicazioni operative che l'evoluzione della norma porterà con sé. Il corso, che verrà erogato tramite il format del Webinar live, ha l'obiettivo di fornire ai partecipanti un'occasione di aggiornamento e di confronto sui principali punti di rilievo oggetto del documento dell'ESMA, tra cui: - I confini della nozione di "informazione privilegiata; - Ritardo nella pubblicazione di un'informazione privilegiata; - Liste degli insider; - Sondaggi di mercato. Faculty: Dino Donato Abate - ATRIGNA & PARTNERS STUDIO LEGALE ASSOCIATO; Massimiliano Carnevali - MEDIOBANCA; Roberta Fusetti - MORGAN STANLEY; Davide Gatto* - CONSOB (*a titolo personale); Gianluigi Gugliotta - ASSOCIAZIONE INTERMEDIARI MERCATI FINANZIARI - ASSOSIM; Carlo Milia*- CONSOB (*a titolo personale); Paolo Maggini* - CONSOB (*a titolo personale); Alberto Prade - GATTAI, MINOLI, AGOSTINELLI, PARTNERS - STUDIO LEGALE; Maurizio Profeta - UNICREDIT; Francesco Vuozzo - BPER; Mario Zanchetti - UNIVERSITÀ "CARLO CATTANEO" - LIUC.   Modalità di iscrizione e ulteriori dettagli nella brochure allegata. Per informazioni chiamare 02/86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy LSE: Nuove disposizioni Banca d'Italia di attuazione del pacchetto MiFID2/MiFIR: Provvedimento del 5/12/2019 - Rinviata la sessione del mattino a mercoledì 4 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 tramite Webinar - le istruzioni sono state inviate mezzo email personali agli iscritti

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "NUOVE DISPOSIZIONI BANCA D'ITALIA DI ATTUAZIONE DEL PACCHETTO MIFID2/MIFIR: PROVVEDIMENTO DEL 5/12/2019" Rinviata la sessione del mattino a mercoledì 4 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 tramite Webinar - le istruzioni sono state inviate mezzo email personali agli iscritti Descrizione e Obiettivi Corso: Gli intermediari che prestano servizi di investimento e di gestione collettiva del risparmio sono chiamati ad adeguarsi alle disposizioni del Provvedimento Banca d'Italia del 5.12.2019, in attuazione di talune disposizioni del TUF connesse al recepimento della disciplina Mifid II. Il regolamento, in parte già in vigore, richiede interventi in tema di governance interna entro il 31 marzo 2020 oppure, ove l'adeguamento a tali norme necessiti di modifiche statutarie, al più tardi a partire dalla data di approvazione del bilancio 2019 da parte dell'assemblea. Le disposizioni contenute nel regolamento congiunto non sono pertanto più applicabili. L'incontro ha l'obiettivo di analizzare le principali novità contenute nel provvedimento, i possibili impatti sui rischi, l'articolazione dei relativi presidi e le diverse tempistiche in cui le suddette disposizioni devono essere recepite. I principali temi su cui si concentra l'intervento formativo, oggetto di riordino del quadro regolamentare per le materie di competenza della Banca d'Italia, sono: governo societario, controlli interni, deposito e sub-deposito di beni della clientela, esternalizzazioni e whistleblowing. L'incontro ha altresì la finalità di ripercorrere una possibile check list di cose fatte e di interventi ancora da completare, per un pieno adeguamento alle nuove disposizioni. Faculty: Eleonora Venturi - BANCA D'ITALIA; Raffaele Manfredi Selvaggi - UNIONE FIDUCIARIA; Diego Pasquale - UNIONE FIDUCIARIA; Alberto Porzio - NIKE GROUP; Luigi Rizzi - GIM LEGAL; Fabrizio Vedana - UNIONE FIDUCIARIA. In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02 86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim - Academy LSE: La disciplina delle esternalizzazioni: i nuovi Orientamenti EBA

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "LA DISCIPLINA DELLE ESTERNALIZZAZIONI: I NUOVI ORIENTAMENTI EBA" che si terrà in data 27 settembre 2019 Descrizione e Obiettivi Corso: In data 25 febbraio 2019, l'Autorità Bancaria Europea ha pubblicato il Final Report sugli Orientamenti EBA in tema di esternalizzazioni (EBA/GL/2019/02). Nei prossimi mesi le autorità di vigilanza nazionali dovranno dichiarare se intendono conformarsi. L'obiettivo dei nuovi Orientamenti è quello di definire un contesto di riferimento in tema di esternalizzazioni maggiormente armonizzato per tutte le istituzioni finanziarie che rientrano nel perimetro EBA. I destinatari delle nuove disposizioni sono: \u2022 istituzioni creditizie; \u2022 società che offrono servizi di investimento soggette alla CRD; \u2022 istituti di pagamento e di moneta elettronica. Le nuove linee guida sono applicabili dal 30 settembre 2019. L'incontro ha l'obiettivo di analizzare le principali novità contenute negli orientamenti, i possibili impatti sui rischi, l'articolazione dei relativi presidi. L'incontro ha altresì la finalità di ripercorrere una possibile check list di cose fatte e di interventi ancora da completare, per un pieno adeguamento alle nuove disposizioni.   Faculty: Djamel Bouzemarene, EBA; Alessia Paionni, BANCA D'ITALIA; Silva Annovazzi, GRIMALDI STUDIO LEGALE; Katia Battista, UNIONE FIDUCIARIA; Eleonora Parravicini, UNIONE FIDUCIARIA; Fabrizio Vedana, UNIONE FIDUCIARIA.   In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 0286454996 o scrivere ad assosim@asossim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim - Academy LSE: Riciclaggio: i presidi organizzativi nel nuovo Provvedimento Banca d'Italia del 26.3.2019

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "RICICLAGGIO: I PRESIDI ORGANIZZATIVI NEL NUOVO PROVVEDIMENTO BANCA D'ITALIA DEL 26.3.2019" che si terrà in data 28 maggio 2019 Descrizione e Obiettivi Corso: Il 26 marzo 2019 la Banca d'Italia ha pubblicato le nuove Disposizioni in materia di organizzazione, procedure e controlli interni per prevenire l'utilizzo degli intermediari a fini di riciclaggio. I destinatari dovranno adeguarsi alle Disposizioni entro il 1° giugno 2019. Si applicheranno a partire dal 1° gennaio 2020: - l'obbligo di definire e approvare una policy motivata che indichi le scelte in materia di assetti organizzativi, procedure e controlli interni, adeguata verifica e conservazione dei dati e - l'obbligo, per le capogruppo, di istituire una base informativa comune. La sessione della mattina, gratuita, con possibilità di iscrizione separata fino a esaurimento posti, ha l'obiettivo di analizzare le principali novità contenute nel provvedimento, al fine di valutarne i possibili impatti sugli intermediari, sia in termini di policy per il governo dei rischi, sia in termini di articolazione dei relativi presidi. La sessione del pomeriggio, a pagamento, avrà un taglio molto operativo e sarà focalizzata sui seguenti "workshop": redazione della policy antiriciclaggio; redazione del manuale interno della funzione antiriciclaggio e redazione del manuale interno del delegato SOS.   Faculty: Michele Antonio Bozza Venturi, BANCA D'ITALIA; Marco Caruso, BANCO BPM; Francesco Costantino, REGULATORY CONSULTING; Carla Giuliani, STUDIO ATRIGNA & PARTNERS; Raffaele Manfredi Selvaggi, UNIONE FIDUCIARIA; In allegato il programma definitivo. Per informazioni chiamare 0286454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim - Academy LSE: Antiriciclaggio: identificazione, valutazione e gestione dei rischi

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "ANTIRICICLAGGIO: IDENTIFICAZIONE, VALUTAZIONE E GESTIONE DEI RISCHI-Analisi delle nuove disposizioni ed esercitazione pratica di autovalutazione" che si terrà nelle giornate 22 e 23 novembre 2018 Descrizione e obiettivi corso: Il 1° gennaio 2019 rappresenta, per il sistema antiriciclaggio in Italia, un appuntamento importante perché giunge a compimento il percorso di riforma avviato con il recepimento della IV Direttiva UE, che costituisce la prima rilevante revisione dell'impianto normativo dopo quella del 2007. I Legislatori comunitario e italiano hanno rafforzato l'attenzione sui temi della valutazione, sovranazionale e nazionale, dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo e sui connessi strumenti di mitigazione da adottare a cura dei destinatari, al termine di un rigoroso processo di autovalutazione. La prima giornata fornirà ai partecipanti gli strumenti per esaminare le ricadute, in termini di presidi e di processi, connessi alle novità normative di imminente entrata in vigore. La seconda mezza giornata, gratuita, con possibilità di iscrizione separata fino a esaurimento posti, vedrà la partecipazione di un esponente della Divisione Verifiche Antiriciclaggio e Usura di Banca d'Italia che affiancherà il docente nell'analisi di un caso concreto di autovalutazione, fornendo indicazioni e consigli utili per il corretto svolgimento dell'esercizio. Faculty: Katia Battista, UNIONE FIDUCIARIA; Raffaella Cristofaro, BANK OF AMERICA MERRILL LYNCH INTERNATIONAL LIMITED; Emanuele Grippo, GIANNI ORIGONI GRIPPO CAPPELLI PARTNERS; Raffaele Manfredi Selvaggi, CONSULTING S.P.A.; Davide Nervegna, EY; Michele Antonio Bozza Venturi, BANCA D'ITALIA; Diego Pasquale, UNIONE FIDUCIARIA; Fabrizio Vedana, UNIONE FIDUCIARIA; Luca Zitiello, STUDIO LEGALE ZITIELLO ASSOCIATI; In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02/86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it  

Leggi dettaglio

Corso Assosim Academy LSE: Le nuove regole sulla cartolarizzazione dei crediti: il Regolamento (UE) 2017/2402

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "LE NUOVE REGOLE SULLA CARTOLARIZZAZIONE DEI CREDITI: IL  REGOLAMENTO (UE) 2017/2402" che si terrà in data 13 novembre 2018 Descrizione e Obiettivi Corso: Il Regolamento (UE) 2017/2402 del 12 dicembre 2017 stabilisce un quadro generale per la cartolarizzazione e instaura un quadro specifico per le cartolarizzazioni semplici, trasparenti e standardizzate; definisce inoltre obblighi di due diligence, di contenimento del rischio e di trasparenza per i soggetti che intervengono nelle cartolarizzazioni. In particolare, il Regolamento, che si applicherà a decorrere dal 1 gennaio 2019, è destinato agli investitori istituzionali e ai cedenti, ai promotori, ai prestatori originari e alle società veicolo per la cartolarizzazione. Il Corso fornirà ai partecipanti gli strumenti per: - Comprendere i contenuti del Regolamento; - Classificare le cartolarizzazioni STS e individuare le classi escluse; - Assolvere gli obblighi di due diligence e i compiti di supervisione; - Approfondire i nuovi requisiti patrimoniali delle cartolarizzazioni; - Valutare le cartolarizzazioni quale strumento di finanziamento supplementare per PMI e start-up Faculty: Luigi Bussi, FISG (Gruppo bancario Banca FinInt); Paolo Gabriele, FISG (Gruppo bancario Banca FinInt); Marcello Maienza, STUDIO LEGALE RCC; Cinzia Giannini, SECURITISATION SERVICES S.P.A.; Armin Weissenegger, CASSA DI RISPARMIO DI BOLZANO SPA. In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 0286454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy LSE: Antiriciclaggio: adeguata verifica, organizzazione, procedure e controlli

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "ANTIRICICLAGGIO: ADEGUATA VERIFICA, ORGANIZZAZIONE, PROCEDURE E CONTROLLI" che si terrà in data 12 giugno 2018 Descrizione e Obiettivi Corso: I Provvedimenti di Banca d'Italia in consultazione, rispettivamente, in materia di adeguata verifica e di organizzazione, procedure e controlli antiriciclaggio, richiedono l'avvio di attività di analisi finalizzate alla definizione da parte dei soggetti obbligati degli assetti procedurali e di controllo secondo un più sistematico ricorso all'approccio basato sul rischio. Il corretto esercizio di autovalutazione dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo, la definizione e attuazione di idonee strategie, l'adeguata organizzazione della funzione antiriciclaggio e del piano di attività costituiscono i primi passi fondamentali per allinearsi ai requirement della nuova disciplina. Il seminario, che vedrà la partecipazione del MEF e di esperti del settore, permetterà ai partecipanti di: \u2022 acquisire informazioni su novità e criticità dei provvedimenti proposti dall'Autorità di vigilanza; \u2022 avere anticipazioni da parte del Ministero sulle disposizioni in corso di definizione in tema di titolare effettivo; \u2022 avere indicazioni concrete sulle modalità di sviluppo della policy di gestione delle SOS e della policy in materia di assetti organizzativi, procedure e controlli interni, adeguata verifica e conservazione dei dati; \u2022 fare approfondimenti sulle modifiche organizzative che interessano la funzione antiriciclaggio e il responsabile SOS; \u2022 riflettere insieme sul nuovo quadro sanzionatorio proposto e i possibili impatti sulla 231/01. Faculty: Toni Atrigna, ATRIGNA & PARTNERS; Massimiliano Carnevali, MEDIOBANCA; Roberto Ciciani, MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE; Marco Caruso, BANCO BPM; Matteo Catenacci, STUDIO LEGALE CRACA,DICARLO,GUFFANTI,PISAPIA,TATOZZI & ASSOCIATI; Davide Nervegna, EY; Raffaele Manfredi Selvaggi, Formatore Consulente. In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 0286454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim Academy LSE: IDD e MiFID2: discipline e impatti a confronto

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "IDD E MIFID2: DISCIPLINE E IMPATTI A CONFRONTO" che si terrà in data 09 aprile 2018 Descrizione e Obiettivi Corso: L'inizio del 2018 ha segnato l'entrata in vigore della MiFID 2 ma prevede anche l'entrata in vigore dell'IDD, la Direttiva sulla Distribuzione assicurativa 97/2016. In particolare, con l'IDD viene rivisitata la normativa in materia di intermediazione assicurativa, ampliando i soggetti destinatari, comprendendo tutti coloro che partecipano alla vendita di prodotti assicurativi. MiFID 2 e IDD prevedono regole molto simili su alcuni temi ma marcate differenze su altri. Il corso ha l'obiettivo di mettere a confronto le due discipline per fornire un corretto orientamento sugli adempimenti operativi dei soggetti destinatari e impattati da entrambe. Fornirà quindi ai partecipanti le linee guida su: - La disciplina della product governance; - La product intervention; - Le regole di condotta nella distribuzione dei prodotti assicurativi; - L'attività di consulenza; - La distribuzione dei prodotti di investimento assicurativi.   Faculty: Ludovica D'Ostuni - Partner - ZITIELLO ASSOCIATI STUDIO LEGALE; Anna Doro - Avvocato - CONSULENTE AZIENDALE SU TEMATICHE REGOLAMENTARI E DI COMPLIANCE; Matteo Catenacci - STUDIO LEGALE CRACA, DI CARLO,GUFFANTI,PISAPIA,TATOZZI & ASSOCIATI; Francesco Mocci - ZITIELLO ASSOCIATI STUDIO LEGALE. In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 0286454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim Academy LSE: Product governance e PRIIPs: una prima ricognizione dopo il go live

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: PRODUCT GOVERNANCE E PRIIPS: UNA PRIMA RICOGNIZIONE  DOPO IL GO LIVE che si terrà in data 21 febbraio 2018 Descrizione e Obiettivi Corso: L'implementazione della disciplina della product governance di cui alla MiFID2 e del Regolamento PRIIPs incide profondamente sulle relazioni tra i soggetti destinatari del nuovo quadro normativo e sui rispettivi processi organizzativi, con riflessi finali anche sulle relazioni con la clientela. Il corso si propone come occasione di confronto sui primi impatti/riflessi operativi-organizzativi delle nuove discipline, anche alla luce delle interazioni esistenti tra le stesse. Faculty: Baldassarre Battista SIMMONS & SIMMONS; Giuseppe Brandaleone - EY; Luca Galli - EY; Paola Leocani - SIMMONS & SIMMONS; Laura Mazzuoccolo - ALLFUNDS BANK; Marco Valentino - BNP PARIBAS CIB; Giovanna Zanotti - UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BERGAMO. In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 0286454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy LSE: I PIR e i piani di risparmio a lungo termine: profili fiscali e di mercato

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "I PIR E I PIANI DI RISPARMIO A LUNGO TERMINE: PROFILI FISCALI E DI MERCATO" che si terrà in data 20 febbraio 2018 Descrizione e Obiettivi Corso: La legge di bilancio 2017 ha introdotto da un lato i Pir - Piani individuali di risparmio - rivolti agli investitori retail e dall'altro gli investimenti a medio lungo termine destinati alle Casse di Previdenza e ai Fondi pensione per convogliare gli investimenti verso le PMI bisognose di capitali sempre più difficilmente reperibili esclusivamente da fonti bancarie. Con l'obiettivo di favorirne la diffusione, l'offerta di questi strumenti finanziari è accompagnato da una disciplina volta a defiscalizzare i redditi prodotti dagli investimenti. Il corso si propone di fornire ai partecipanti una guida utile per conoscere e valutare correttamente le modalità di investimento nei PIR e nei piani di risparmio a lungo termine. In particolare i partecipanti approfondiranno i profili fiscali dei nuovi strumenti finanziari. Faculty: Alessandra Franzosi - BORSA ITALIANA, LONDON STOCK EXCHANGE GROUP; Alessandro Germani - GDC CORPORATE & TAX; Roberto Ippolito - RIVERROCK EUROPEAN CAPITAL PARTNERS. In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 0286454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy LSE: Regolamento EMIR: la disciplina del collaterale "in azione", le altre tecniche di mitigazione dei rischi e gli obblighi di segnalazione ai repertori dati

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: REGOLAMENTO EMIR: LA DISCIPLINA DEL COLLATERALE "IN AZIONE", LE ALTRE TECNICHE DI MITIGAZIONE DEI RISCHI E GLI OBBLIGHI DI SEGNALAZIONE AI REPERTORI DATI che si terrà in data 15 novembre 2017 Descrizione e obiettivi Corso: Il Regolamento UE n. 648/2012 sugli strumenti derivati OTC, le controparti centrali e i repertori di dati sulle negoziazioni (EMIR) ha tra i principali obiettivi il miglioramento della trasparenza dei mercati derivati, la riduzione del rischio sistemico e il potenziamento della vigilanza su detti mercati. Di recente l'entrata in vigore della disciplina sul collaterale ha rappresentato un'importante sfida per gli operatori del settore tanto sul fronte dei presidi interni quanto su quello dell'adeguamento della contrattualistica in essere con le varie controparti. In tale contesto, e appurate le difficoltà riscontrate dal mercato in proposito, sono recentemente intervenute tanto le autorità a livello UE quanto la Banca d'Italia con la propria comunicazione del 5 aprile 2017. Inoltre, Il 22 maggio 2017 Consob ha richiamato l'attenzione, attraverso apposita comunicazione, sull'importanza dell'adeguamento in continuo dei presidi che le controparti finanziarie e non devono attivare ai fini della corretta applicazione di tale Regolamento. Nel corso del 2016 Consob ha infatti analizzato le segnalazioni di un gruppo di controparti (finanziarie e non), identificate sulla base di un criterio dimensionale, per verificarne il grado di completezza e correttezza, evidenziando una serie di criticità. Nei prossimi anni clearing obligation, trading obligation e obbligo di collateralizzazione di derivati OTC non clearing eligible comporteranno un cambiamento estremamente significativo nelle logiche di funzionamento del mercato dei derivati. Il corso, una volta ripercorse le principali criticità sollevate dall'applicazione della disciplina, fornirà alle controparti finanziarie e non le linee guida per garantire corretti ed adeguati presidi. Faculty: Silvio Riolo - RIOLO CALDERARO CRISOSTOMO; Paolo Brognara - FINANCE & RISK SERVICES, ACCENTURE. In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02/86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio

Corso Assosim-Academy LSE: Informazioni sui costi e gli oneri nel regime MiFID II

Siamo lieti di segnalare il corso organizzato da Assosim e Academy London Stock Exchange sul tema: "INFORMAZIONI SUI COSTI E GLI ONERI NEL REGIME MIFID II - Un focus group per confrontarsi sulla corretta applicazione della nuova disciplina" che si terrà in data 24 ottobre 2017 Obiettivi Corso: L'art. 50 del Regolamento Delegato UE che integra la Direttiva MiFID II amplia gli obblighi di comunicazione alla clientela sui costi e oneri connessi ai servizi di investimento o accessori, incluso il costo della consulenza (se rilevante) e/o il costo degli strumenti finanziari. Il grado di dettaglio dei costi e degli oneri da fornire ai clienti - ex ante ed ex post - rappresenta uno degli aspetti maggiormente critici dal punto di vista organizzativo ed operativo, coinvolgendo aspetti di natura strategica, legale e di compliance. Strettamente connesso con il tema in esame vi è poi la rappresentazione degli incentivi all'interno degli oneri sopportati dall'investitore. Non da ultimo, poi, la disciplina dei costi ed oneri si riflette anche sugli obblighi di adeguatezza, best execution e product governance dell'intermediario. Il focus group si propone di: - creare un'occasione di confronto sull'applicazione della nuova disciplina; - esaminare il dettaglio delle disposizioni previste dalla nuova normativa in funzione delle esigenze concrete degli intermediari; - fornire indicazioni per assolvere correttamente agli obblighi di disclosure; - comprendere la portata della disciplina dei costi ed oneri in relazione agli altri aspetti di impatto della Mifid. Faculty: Toni Atrigna, Partner, Atrigna & Partners Docente a contratto di Diritto Bancario presso l'Università degli Studi di Brescia. In allegato il programma del corso. Per informazioni chiamare 02/86454996 o scrivere ad assosim@assosim.it

Leggi dettaglio